” Tempo,
Tempo comunque vadano le cose lui passa
E se ne frega se qualcuno è in ritardo
Puoi chiamarlo bastardo
Ma tanto è già andato
E fino adesso niente lo ha mai fermato
E tutt’al più forse lo hai misurato
Con i tuoi orologi di ogni marca e modello …. ” cantava Jovanotti nel 1992….

e nel mese di dicembre, volgendo la fine dell’anno ti rendi conto di quanto veloce sia trascorso un altro anno! e allora, giustamente, ti domandi cos’hai fatto, se hai combinato qualcosa d’interessante, se hai portato a termine qualche buon proposito del Capodanno precedente , se è stato un anno profiquo, divertente, triste o se è solo passato … in questo periodo fatto di corse ai regali, di pensieri, di giochi, strenne e dolci a piu’ non posso, mentre il mio cucciolo cresce, mi rendo conto che il miglior regalo che si possa fare ad un figlio è … il tempo! si, il nostro tempo con lui, perchè di tempo non se ne ha mai, perchè avresti sempre mille cose da fare che piu’ volte rimandi, perchè lui scorre inesorabile e spesso non ce ne rendiamo conto (se non quando ormai è passato) perchè nessun gioco potrà mai sostituire il nostro tempo con loro e quindi per una volta non fà niente se rimandiamo la tinta, il parrucchiere, l’estetista o chissà cos’altro…  se per una volta il bucato aspetta un giorno, se la casa non è perfettamente in ordine, in questo periodo fatato quello che conta davvero è solo lo stare insieme … e cosa c’è di piu’ prezioso dello stare in compagnia a casa? spettinati, struccati e stropicciati ma rilassati, un sottofondo di canzoni natalizie da fischiettare, lego da costruire, disegni da colorare, un lotta sul tappeto e , perchè no, una gara in macchina con i cuscini come volante …

ps. uno dei miei buoni propositi era proprio questo: trovare sempre del tempo per giocare, per costruire qualcosa insieme, per fare lavoretti , imparare qualcosa di nuovo e stare insieme il piu’ possibile … posso ritenermi piu’ che soddisfatta! 🙂

314A2015314A2023314A2026314A1961314A1984314A2010